4 APRILE 2022, 1° CONGRESSO NAZIONALE TERRA VIVA: IL PROGRAMMA DELL'EVENTO

Si intitola “Dalla Terra un nuovo inizio. Per la persona, per il lavoro, per l’ambiente” il 1° Congresso nazionale di Terra Viva Cisl, l’associazione nazionale di secondo livello affiliata alla Fai Cisl, nata nel dicembre 2019, che rappresenta oltre 32mila liberi imprenditori agricoli.

L’evento si svolgerà il 4 aprile 2022 a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, presso l’Auditorium del Santuario San Pio da Pietrelcina. Un appuntamento che fa seguito ai 19 congressi regionali, dove si sono confrontati oltre mille tra imprenditori agricoli e delegati, e sono stati eletti i presidenti regionali dell’associazione. Tra i temi emersi il bisogno di semplificare e snellire la burocrazia e dare supporto agli agricoltori per accedere ai contributi PAC e PSR, l’importanza della rappresentanza ai tavoli politici e istituzionali, la promozione di una filiera agroalimentare e della distribuzione sempre più sostenibile, la giusta redditività per gli imprenditori agricoli, la qualità del lavoro.

Il congresso prenderà il via alle ore 15 presso l’Auditorium del Santuario e sarà aperto da un’esibizione canora degli studenti dell’Istituto Comprensivo “Pascoli – Forgione” di San Giovanni Rotondo. I lavori del Congresso proseguiranno con la relazione del Presidente nazionale Claudio Risso alla quale seguiranno i saluti dei rappresentanti istituzionali  presenti, e si chiuderanno con gli interventi del Segretario Generale della Fai Cisl, Onofrio Rota e della Segretaria nazionale Cisl Daniela Fumarola. L’evento si concluderà con l’elezione del Presidente e di tutto il nuovo gruppo dirigente nazionale di Terra Viva.

1° CONGRESSO TERRA VIVA LAZIO: ALESSANDRO DI TRAGLIA ELETTO PRESIDENTE REGIONALE

Si è svolto a Roma il primo congresso di Terra Viva Lazio, associazione di secondo livello affiliata alla Fai Cisl, che rappresenta in regione circa 1.100 liberi produttori agricoli. L’assemblea ha eletto Alessandro Di Traglia Presidente regionale.

Presenti ai lavori congressuali il Presidente nazionale di Terra Viva Claudio Risso, il Segretario della Fai Cisl nazionale Mohamed Saady, il Segretario Generale Fai Cisl Lazio Claudio Tomarelli e Luca Bozzi della segreteria Cisl Lazio.

Il Lazio conclude il tour dei 19 congressi regionali di Terra Viva, che ora si prepara al 1° Congresso nazionale che si svolgerà a S. Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, il prossimo 4 aprile.

Leggi tutto

1° CONGRESSO TERRA VIVA TOSCANA: LUCA GUERRINI ELETTO PRESIDENTE REGIONALE

Si è svolto a Grosseto, il primo congresso di Terra Viva Toscana, associazione di secondo livello affiliata alla Fai Cisl, che rappresenta i liberi produttori agricoli. L’assemblea ha eletto Luca Guerrini Presidente regionale. Presenti ai lavori congressuali il Presidente nazionale di Terra Viva Claudio Risso, il Segretario Generale della Fai Cisl Toscana Massimiliano Gori e la Segretaria Generale Fai Grosseto Antonella Biondi, la Segretaria Generale Cisl Grosseto Katiuscia Biliotti. 

Leggi tutto

UCRAINA, RISSO: "SI FERMI SUBITO IL CONFLITTO E SI RITORNI ALLA DIPLOMAZIA"

“Condanniamo fermamente l'attacco russo all'Ucraina, un atto davvero gravissimo e inaccettabile. L'instabilità sociale e politica che si sta prospettando, oltre alla gravità per la popolazione colpita, avrà sicuramente delle ulteriori drammatiche ricadute sui costi dell’energia, della logistica, delle materie prime, penalizzando produzione interna e export. Auspichiamo che la diplomazia internazionale possa fermare subito questa escalation di violenza e di sopraffazione, salvaguardando i civili coinvolti e tutelando l’economia Ucraina ed europea”.

Così il Presidente di Terra Viva Cisl, intervenendo al primo congresso regionale dell’associazione in Valle d’Aosta, che prosegue: “L’Ucraina ha una fortissima vocazione agricola, basti pensare che è il primo Paese europeo per superficie seminativa e che, con le altre produzioni interne, potrebbe soddisfare il fabbisogno alimentare di oltre 600milioni di persone. Anche per questo vanno messi in atto tutti gli strumenti che la diplomazia internazionale può garantire per tutelare il Paese, mettere in sicurezza la popolazione, garantire la stabilità in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo, dopo due anni di pandemia che hanno già messo a dura prova persone, lavoratori, aziende”.

CANCER PLAN E CONSUMO VINO, RISSO: "BENE VOTO POSITIVO A EMENDAMENTI DE CASTRO E DORFMANN"

 “Importante aver chiarito e ribadito la distinzione tra “abuso” e “consumo” di vino e altre bevande alcoliche. La strategia di lotta al cancro e di accesso alle cure non deve passare attraverso una pesante penalizzazione di uno dei settori strategici per il Made in Italy, l’export e la più complessiva economia europea legata alla filiera vitivinicola. E’ importante sensibilizzare a un consumo responsabile di un prodotto che rappresenta una delle eccellenze nella dieta mediterranea, considerata un modello alimentare che contribuisce, tra le altre cose, alla prevenzione di molte patologie. Un ottimo lavoro di squadra dei nostri parlamentari Paolo De Castro e Herbert Dorfmann.”
 
Questo il commento di Claudio Risso, Presidente di Terra Viva Cisl, associazione che rappresenta oltre 32mila aziende e piccoli imprenditori agricoli italiani, dopo che il Parlamento Europeo, nella plenaria di ieri a Strasburgo, ha detto sì, a maggioranza, agli emendamenti presentati da Paolo De Castro ed Herbert Dorfmann alla relazione della Commissione speciale per la lotta contro il cancro (BECA) sul rafforzamento delle strategie dell’Europa nel combattere la malattia.
 
“Gli emendamenti accolti hanno inoltre scongiurato l’ipotesi di imporre sistemi di etichettatura fuorvianti con messaggi che alimentano atteggiamenti di paura più che di un consumo responsabile, evitando così che le imprese del settore vengano escluse dalla collaborazione con importanti attività ed eventi come quelli sportivi. E’ una decisione che potrà tornare utile anche nel dibattito sul sistema complessivo di etichettatura di tutto l’agroalimentare. Ora è importante proseguire nella lotta contro il cancro – prosegue Risso – che passa anche attraverso un’agricoltura sostenibile, etica, prodotti certificati e di qualità, che tutelino la salute dei consumatori senza penalizzare la nostra economia e il Made in Italy dell’agroalimentare".

Notizie - Fai CISL

Terra Viva

Logo Terra vivaAssociazione Liberi Produttori Agricoli
Via Piave, 66 – 00187 Roma
Tel. 06 8559898
E-mail terraviva@terravivacisl.it
Sito www.terravivacisl.it

Logo Terra viva

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.