Terra Viva torna a Vinitaly, dal 14 al 17 aprile con le cantine associate e una mostra fotografica ad hoc

mostra dalla vite al calice

L’Associazione affiliata Fai Cisl dei Liberi Produttori Agricoli sarà presente anche quest’anno alla più grande fiera italiana del vino; tra le novità, una mostra fotografica ad hoc.

Anche quest’anno, per la seconda volta consecutiva, Terra Viva sarà presente a Vinitaly, la più grande fiera italiana del vino e dei distillati, giunta alla 56ma edizione. Tante le novità previste per questa partecipazione, che si svolgerà dal 14 al 17 aprile, come sempre nel quartiere fieristico di Verona. Anzitutto uno stand più grande dello scorso anno, con una vetrina di 11 metri per l’esposizione delle bottiglie e un desk dedicato e personalizzato per ogni cantina. Altra novità, unica nel suo genere nell’ambito di Vinitaly, un’esposizione fotografica con immagini provenienti dall’Archivio Storico della Fai-Cisl e dall’Archivio Riccardi. La mostra, esposta sul fondale dello stand di Terra Viva, si intitola “Dalla Vite al Calice” ed è un racconto per immagini del lavoro nelle vigne: una selezione di scatti della seconda metà del Novecento compiuti sul territorio nazionale per raccontare le tante mansioni svolte da donne e uomini durante le varie fasi della vendemmia.

“Siamo orgogliosi – annuncia il Presidente nazionale di Terra Viva, Claudio Risso – di offrire anche quest’anno nuove opportunità di crescita ai nostri associati accogliendo i visitatori in uno stand che ben rappresenta il nostro impegno a sostegno dei piccoli imprenditori agricoli. L’esperienza dello scorso anno, la prima – aggiunge Risso – ci ha confermato quanto sia strategico valorizzare al massimo i prodotti dei nostri associati, che saranno accompagnati da diverse degustazioni, esprimendo quelle eccellenze distintive che ben caratterizzano la nostra filiera vitivinicola, parte fondamentale del Made in Italy ammirato, richiesto e spesso, purtroppo, anche imitato in tutto il mondo”. Come lo scorso anno, saranno ospiti anche produttori di olio. Non mancheranno momenti speciali presso lo stand, insieme a dirigenti e operatori della Fai e della Cisl, rappresentanti delle istituzioni ed esperti quali sommelier e giornalisti del settore enogastronomico.

Le 30 aziende agricole che parteciperanno saranno rappresentative delle diverse regioni italiane e porteranno un messaggio forte di tradizione, innovazione, qualità del lavoro, eccellenze dei territori. “Gli associati che porteremo alla più grande agorà internazionale del wine business – spiega Claudio Risso – sono realtà che aderiscono al nostro progetto Coltiva il Gusto, che si basa su una vetrina di prenotazione online e che prevede la sottoscrizione di un codice etico per una filiera produttiva e distributiva più equa, sostenibile e giusta. L’obiettivo – conclude il leader dell’Associazione Liberi Produttori Agricoli, aderente alla Fai-Cisl in rappresentanza di oltre 31mila associati – è dare alle imprese più opportunità per fare rete e raccontare al meglio, a visitatori e buyer, il proprio brand, contribuendo a un vero e proprio viaggio tra il Made in Italy enologico di tutte le regioni italiane e con le oltre 30 nazioni presenti”. Terra Viva sarà presente con il proprio stand presso il Padiglione 3 – C8 D8.

Ufficio Stampa Terra Viva - mob. 3284657276

Notizie - Fai CISL

Logo Terra viva

Banner CAA

Logo Terra viva

 

 

 

Associazione Liberi Produttori Agricoli
Via Piave, 66 – 00187 Roma

Tel: 06 8559898 - Email: terraviva@terravivacisl.it

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.