VINITALY55, TERRA VIVA PRESENTE CON 25 PRODUTTORI, CONVEGNO IL 4 APRILE

Terra Viva Cisl, associazione aderente alla Fai Cisl nazionale e che rappresenta 31mila liberi produttori agricoli, partecipa alla 55^ edizione di Vinitaly, che si svolgerà a Verona dal 2 al 5 aprile, esponendo i vini prodotti da 25 aziende agricole provenienti da Veneto, Puglia, Emilia Romagna, Calabria, Sicilia, Piemonte, Sardegna, Campagna e Molise, aderenti al progetto “Coltiva il Gusto” (www.coltivailgusto.it) e che presenteranno 55 diverse tipologie di vino.

“Siamo molto orgogliosi di portare alcuni dei nostri associati alla più grande fiera italiana del vino, di afflato internazionale – afferma il presidente nazionale di Terra Viva Claudio Risso –

Alcuni di loro utilizzano, tra i metodi di produzione, un appassimento naturale delle uve, fatto su antiche arele, altri invece, nel passaggio successivo, preferiscono invecchiamento in botti di legno, spesso di rovere. Durante la fiera sarà comunque possibile parlare direttamente con i produttori, per scoprire i diversi metodi di produzione e degustare i loro vini. Sono tutte realtà che aderiscono al nostro progetto Coltiva il Gusto, che prevede la sottoscrizione di un codice etico per una filiera produttiva e distributiva sostenibile e giusta. Vinitaly nasce in Italia ma la sua vocazione è internazionale, e da 55 anni influenza e guida l’intero mercato globale del vino, ed è per questo che proporremo un momento di approfondimento con il convegno “Dal vigneto al calice: Il vino italiano tra eccellenze, etichette e mercati globali” che metterà a confronto esperti del settore, parlamentari, rappresentanti del mondo sindacale e produttivo" – conclude Risso.

Il convegno, che si svolgerà martedì 4 aprile dalle ore 14.30 nella sala Respighi del Palaexpo di Vinitaly,  vuole essere un momento di confronto su strategie, performance e scenari evolutivi della filiera vitivinicola, e vedrà la partecipazione di Claudio Risso, presidente nazionale di Terra Viva, l’europarlamentare Paolo De Castro, Micaela Pallini presidente nazionale Federvini, Giangiacomo Gallarati Scotti Bonaldi presidente nazionale Federdoc, Giuseppe Romano, presidente nazionale AIAB, la sommelier AIS Mara Stradotto, il produttore Nicola Perusi (Azienda Agricola Mizzon) e le conclusioni saranno affidate a Onofrio Rota, segretario generale Fai Cisl.

Durante Vinitaly Terra Viva presenterà inoltre alcuni produttori di olio EVO, tra cui l'Olio dell'Azienda Masoni Becciu di Villacidro che ha vinto la XXI Edizione del concorso internazionale oleario “Sol D'oro Verona”, che riceverà il primo premio proprio durante la fiera nella giornata di domenica 2 aprile e sarà presente nello stand dell’associazione per tutta la durata del Salone. Durante l’esposizione si potrà assaggiare anche l'Olio dell'Abbazia, prodotto siciliano premiato come olio di alta qualità con il massimo dei voti ottenendo le tre stelle "Bellavita Stars" da una giuria composta da 200 giudici scelti fra i visitatori del Bellavita Expo di Chicago.

Terra Viva sarà presente a Veronafiere nel Padiglione 3, stand C8.

Attachments:
Download this file (Locandina evento Vinitaly55 Terra Viva def.pdf)locandina evento Vinitaly[locandina evento Vinitaly]1326 kB

Notizie - Fai CISL

Logo Terra viva

Banner CAA

Logo Terra viva

 

 

 

Associazione Liberi Produttori Agricoli
Via Piave, 66 – 00187 Roma

Tel: 06 8559898 - Email: terraviva@terravivacisl.it

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.